I coltivatori a denti ERMO portati hanno il pregio di adattarsi alle caratteristiche del terreno. Con estrema facilità e senza che sia necessario usare attrezzi, è possibile regolare la profondità di lavoro da 5 a 30 cm. I coltivatori a denti sono configurabili nelle versioni a 2 o 3 file di ancore, con bullone di tranciamento o sistema NO-STOP a molla, per poter soddisfare le più varie esigenze. La versione NO-STOP può essere fornita con singola molla per terreni sassosi o con doppia molla per terreni particolarmente tenaci. Con un unico passaggio e senza richiedere trattrici potenti, i coltivatori affinano il terreno e provvedono contemporaneamente alle lavorazioni di interramento dei residui e di sminuzzamento del terreno. I tempi di lavoro diminuiscono sensibilmente e di conseguenza anche i consumi di carburante. Sotto il profilo agronomico, i coltivatori ERMO sono tra i mezzi agricoli più indicati poiché permettono un'altissima resa colturale e la loro azione non implica l'inversione degli strati del suolo. La terra mantiene perciò la naturale composizione, la struttura e la biodiversità. Può essere usato in minima lavorazione su sodo o su terreno già lavorato per preparare il letto di semina.

Specifiche tecniche gamma